Valpolicella.it

Scopri la Valpolicella, gusti, eventi e tradizioni, dove mangiare, cosa fare

Category Archive: News

  1. Cosa visitare in Valpolicella?

    Leave a Comment

    Si può partire da spunti ed interessi diversi, seguendo percorsi archeologici, naturalistici, monumentali oppure legati a temi e personaggi storici importanti. Solo due spunti, che precedono altri a venire: la Grotta di Fumane e la Pieve di San Giorgio, con il vicino Antiquarium. Della Grotta sono state recentemente comunicate le ultime scoperte. Quello che oggi è chiamato “Riparo Solinas”, o semplicemente “Grotta di Fumane”, è conosciuta come uno dei maggiori monumenti della preistoria antica. Questo giacimento è di estremo interesse per comprendere il grande cambiamento biologico e culturale avvenuto nell’evoluzione umana attorno a 40.000 anni fa. Per maggiori informazioni visitate grottadifumane.eu  che da quest’anno si è organizzata per organizzare visite e laboratori didattici. Per quanto riguarda San Giorgio di Valpolicella (Ingannapoltron), la visita alla Pieve longobardo-romanica, all’area archeologica e all’Antiquarium, che raccoglie manufatti protostorici, romani e altomedievali con resti di un abitato e aree produttive risalenti soprattutto all’età del Ferro (V-III sec. a.C.) sono possibili per tutto il periodo estivo, fino alla prima domenica di novembre, il sabato e la domenica dalle 15,30 alle 19,00, grazie ad un gruppo di volontari. Per info visitate www.sangiorgiodivalpolicella.it

    @annacaprini

  2. La Valpolicella e le minestre di verdure

    Leave a Comment

    La cucina popolare ha sempre usato i prodotti del luogo e la Valpolicella ha sempre visto una grande varietà di colture e materie prime dall’orto e dal campo. Da sempre il nostro primo piatto per eccellenza era la minestra, che fosse minestra di verdure, con patate e fagioli, oppure minestra di riso sempre accompagnata da verdure, quindi con le patate, le verze, i piselli, il sedano e i porri. In questa stagione troverete nei nostri menu proprio i dolcissimi piselli, i bisi, a condire la pasta fatta in casa, le tagliatelle o le lasagnette, oppure ad accompagnare il riso, come minestra ma anche come risotto.

  3. Primo articolo

    Leave a Comment

    Comincia ora un nuovo esperimento, un canale con cui speriamo di creare un dialogo costante con tutti gli appassionati della Valpolicella. Benvenuti sul nuovo Valpolicella.it!